facebook rss

Montagna, città d’arte e mare:
le Marche ai Mondiali di calcio

SONO 23 spot da trenta secondi quelli della Regione che andranno in onda nelle giornate dei quarti di finale (6 e 7 luglio) e poi nel corso delle semifinali (11 e 12 luglio) sulle reti Mediaset. «La scelta dei luoghi ha la finalità di rilancio prioritario dei territori colpiti dal sisma»
Print Friendly, PDF & Email

Giancarlo Giannini

 

Montagna, borghi e sport, città d’arte e mare. Sono questi i temi scelti per gli spot della Regione Marche che andranno in onda sui canali Mediaset in occasione dei Mondiali 2018. In particolare sono in tutto 23 spot da trenta secondi nelle giornate dei quarti di finale (domani e dopodomani) e poi nel corso delle semifinali l’11 e il 12 luglio anche su La5, Iris, TgCom 24 e altri spazi e che stanno registrando un costante aumento di telespettatori. Domani  andranno in onda 12 spot da 30 secondi su Canale5 e Mediaset Extra nel break, subito prima dell’inizio della partita. Gli spot che ricalcano quelli andati in onda a inizio anno, si concludono con la voce di Giancarlo Giannini che recita il claim “Marche, bellezza infinita” e il sottofondo musicale tratto da La Cavatina di Rosina del Barbiere di Siviglia, in omaggio alle celebrazioni rossiniane in corso. «La scelta dei luoghi nelle immagini degli spot ha la finalità di rilancio prioritario dei territori colpiti dal sisma – spiega la Regione – armonizzata con l’esigenza di promuovere anche la destinazione Marche nel suo complesso». Tre i tipi di spot  così articolati: montagna borghi e sport, con riferimento in particolare all’area dei Sibillini; città d’arte con sequenze che partono da Ascoli e Macerata per arrivare agli altri capoluoghi delle Marche,  Fermo, Ancona e Pesaro Urbino; mare.

La bellezza delle Marche raccontata da Giancarlo Giannini: da Pasqua gli spot della Regione

Tornano le montagne sulle Marche, la Regione diffonde un secondo spot

Spot delle Marche senza la montagna, la Regione: «nel prossimo ci sarà»

Le Marche e le “Marchette”

I Sibillini dimenticati (cvd) Lo spot della Regione senza la montagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X