facebook rss

Cani molecolari,
esercitazione in montagna
per la ricerca dei dispersi

FABRIANO - E' iniziato questa mattina a Fabriano il lungo weekend dedicato alla ricerca di superficie con gli esemplari addestrati dal Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico Nazionale
venerdì 10 Maggio 2019 - Ore 21:03
Print Friendly, PDF & Email

Uno dei cani molecolari impegati nelle esercitazioni

 

E’ iniziato questa mattina a Fabriano il lungo weekend dedicato alla ricerca di superficie con i cani “molecolari” addestrati dal Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico Nazionale. Tre giorni di lavori dove si confronteranno tutti i colleghi delle regioni d’Italia ed i loro fedeli amici.  “Parlare di ‘molecolari’ a volte induce i meno esperti a considerare un cane dalle sembianze bioniche piuttosto che ad una semplice ma significativa capacita di fiuto aumentata rispetto ad altri essere viventi di distinguere in maniera formidabile anche le più piccole molecole organiche. – spiega una nota stampa del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico Nazionale – Ebbene si, loro sono in grado di farlo e nel migliore modo possibile, legati ad un perfetta simbiosi con il proprio conduttore. E ‘ questo legame indissolubile che porta al successo ogni ricerca, colleghi ed amici fedeli effettuano con disinvoltura e professionalità le procedure ben collaudate per arrivare in modo veloce alla risoluzione del problema”. Nelle tre giornate saranno utilizzati vari scenari, da quelli impervi a quelli di tipo urbano. Saranno impiegati i coordinatori di Ricerca della regione Marche a supporto delle squadre.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X