facebook rss

Totem di scarpette rosse
in piazza Sansovino

JESI - L’inaugurazione della nuova installazione è in programma per sabato prossimo alla presenza della presidente Fidapa Jesi Gianfranca Schiavoni e del vicesindaco Luca Butini e nel rispetto delle norme anti-Covid
Print Friendly, PDF & Email

Una delle immagini simbolo della lotta contro la violenza sulle donne (foto d’archivio)

 

 

Il 25 Novembre ricorre la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. Fidapa non perde mai l’occasione di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa vera e propria emergenza sociale. Quest’anno, per via delle restrizioni governative dovute al Coronavirus, non potendo arrivare direttamente tra la gente, con convegni, presentazioni di libri e altri eventi degni di nota, Fidapa Jesi – fa sapere un comunicato dell’associazione –  ha pensato ad un simbolo concreto. Partendo da quello ufficiale della Giornata mondiale contro la violenza di genere, ovvero le scarpette rosse. Da quando l’artista messicana Elina Chauvet le utilizzò nel 2012 per la prima volta in un’installazione pubblica davanti al consolato messicano di El Paso, in Texas, per ricordare le centinaia di donne uccise nella città di Juarez, le scarpe rosse sono diventante il simbolo del femminicidio.
A Jesi, Fidapa vuole porre un segno concreto e permanente che sarà visibile in piazza Sansovino, nel cuore del centro storico. «Un totem – spieha la nota della Fidapa – che risale al successo dell’iniziativa del 25 novembre 2018, quando per volontà della Fidapa, insieme ad altre numerose associazioni femminili di Jesi, nell’area sottostante l’Arco del Magistrato e negli esercizi commerciali del centro che hanno voluto aderire all’iniziativa, erano state esposte alcune scarpette rosse, simbolo della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Da quell’idea, nasce ora una vera e propria installazione. Un totem di scarpette rosse creato dagli allievi del prof. Massimo Ippoliti del Liceo Artistico Mannucci che verrà posizionato accanto alla panchina rossa. Un altro significativo simbolo della lotta contro la violenza sulle donne. Tutto questo grazie al supporto e al puntuale sostegno del Comune di Jesi». L’inaugurazione della nuova installazione, avverrà sabato 28 novembre, alle ore 11, alla presenza della presidente Fidapa di Jesi Gianfranca Schiavoni e del vicesindaco Luca Butini e nel rispetto delle norme sul distanziamento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X