facebook rss

Anziana cade sul sentiero,
il suo cane ostacola i soccorsi:
intervengono i forestali

SASSOFERRATO - La 79enne non riusciva più a rialzarsi e ha chiamato il 118. I soccorritori, però, non sono riusciti ad avvicinarsi alla vittima per la presenza del Rottweiler che ringhiava a chiunque si avvicinasse alla padrona. Alla fine l'animale è stato bloccato dai carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Il cane dell’anziana

 

Anziana cade mentre percorre un sentiero e non riesce più a rialzarsi. Viene allertato il 118 ma i soccorsi diventano impossibili: il cane al seguito della donna si erge a sua difesa, ringhiando a chiunque provi ad avvicinarsi. E’ successo questa mattina a Case San’Andrea, a Sassoferrato, in una zona boschiva del complesso di Monte Rotondo. Alla fine, per permettere i soccorsi sono dovuti intervenire i carabinieri forestali della locale stazione. La donna, 79enne del posto, è stata condotta in ospedale per sospette fratture agli arti inferiori. Il soccorso all’anziana,  non in grado di muoversi e riversa sul sentiero sotto il sole cocente, da parte dei sanitari del 118, prontamente intervenuti, per qualche minuto si è reso impossibile dall’atteggiamento di difesa del suo cane, un grosso esemplare di Rottweiler che ringhiava a chiunque si avvicinasse. I militari con un escamotage e dopo aver tranquillizzato l’animale, sono riusciti a bloccarlo e legarlo, aiutando poi il personale sanitario nel sistemare l’anziana sulla barella e caricarla nell’ambulanza per il successivo ricovero. I militari a quel punto, dopo aver contattato il figlio dell’anziana, hanno consegnato il cane ai tecnici del Servizio di Sanità Animale di Fabriano, riportando a casa della signora gli effetti personali e la sua auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X