facebook rss

Condannati per furto e un incidente:
rintracciate e arrestate 2 persone

SENIGALLIA - Un 45enne residente ad Ancona, ubriaco alla guida, aveva investito un pedone in Sicilia mentre una badante albanese aveva rubato i gioielli all'anziana che accudiva
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della Compagnia di Senigallia (Archivio)

Doppio arresto nella giornata di ieri da parte dei carabinieri della Compagnia di Senigallia.
Il primo è stato effettuato dai militari della Stazione di Montemarciano che sono riusciti a individuare un 45enne, residente ad Ancona, sul quale pendeva una condanna a 6 mesi di reclusione per aver guidato in stato di ebbrezza e aver causato un incidente stradale. Il fatto era accaduto in Sicilia nel 2011.
I militari di Senigallia hanno invece individuato e arrestato una albanese 39enne, residente a Jesi, condannata a 2 anni e 3 mesi di reclusione, per aver rubato nel 2013 alcuni gioielli all’interno dell’abitazione di un’anziana, approfittando del fatto che lavorava per lei come badante. Il furto venne accertato dai carabinieri intervenuti sul posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X