facebook rss

L’ex Strano salva il Tolentino,
a Castelfidardo finisce in parità

SERIE D - I cremisi, andati sotto al tramonto del primo tempo grazie al tirocross di Mataloni, pareggiano al 95esimo e salgono a quota 16 in classifica
Print Friendly, PDF & Email

 

Strano-1-325x216

Un’esultanza di Emanuele Strano

 

Il Tolentino agguanta un insperato pareggio a Castelfidardo e sale a quota 16 nel girone F di Serie D. Al Mancini finisce 1 a 1, con Emanuele Strano, ex dell’incontro, che salva i cremisi proprio all’ultimo respiro, rispondendo al vantaggio locale firmato da Mataloni al tramonto della prima frazione. I ragazzi di Mosconi restano ai piedi della zona playoff e domenica prossima ospiteranno al Della Vittoria il SN Notaresco. La cronaca. L’inizio della partita è equilibrato e giocato su ritmi intensi, nonostante non ci siano grosse occasioni da rete. Il Tolentino si lamenta per un dubbio rigore, non concesso, a Padovani dopo uno spunto di Mengani. I cremisi crescono e vanno vicini alla marcatura con Capezzani e con il capitano. Poi è la volta del Castelfidardo, con Fermani che ci prova un paio di volte, senza fortuna. I padroni di casa, però, sbloccano al 43′ grazie ad un tirocross dalla tre quarti di Mataloni che sorprende Bucosse. I ragazzi di Mosconi avrebbero l’occasione immediata di pareggiare ma Padovani fallisce un rigore (atterrato Nonni in area) proprio allo scadere del primo tempo, calciando alto dagli undici metri. Nella ripresa il Tolentino non riesce a creare molte occasioni da gol. Da segnalare la conclusione del subentrato Cicconetti (neutralizzato da Damalija) e la ribattuta sulla linea di un calciatore biancoverde. Il match si riaccende nel finale. Bucosse salva i cremisi deviando in angolo un tentativo del Castelfidardo e in pieno recupero è Emanuele Strano a regalare il gol del pareggio al Tolentino.

Il tabellino:

CASTELFIDARDO: Damalija, Morganti, Mataloni, Fermani, Baraboglia, Gega, Marcelli, De Cesare, Braconi, Bracciatelli, Cardinali. A disp.: Sprecacè, Murati, Fabiani, Daniello, Hoxha, Cvetlos, Kurti, Palladini, Rizzi. All.: Manoni.

TOLENTINO: Bucosse, Nonni, Salvatelli (19′ s.t. Cicconetti), Bonacchi, Miccoli, Strano, Mengani (19′ s.t. Moscati), Tortelli, Padovani, Severini, Capezzani (26′ s.t. Zammarchi). A disp.: Marricchi, Loreti, Rozzi, Fofana, Lattanzi, Pagliari. All.: Mosconi.

TERNA ARBITRALE: Giordano di Grosseto (Galieni di Ascoli – Moretti di San Benedetto)

RETI: 43′ Mataloni, 95′ Strano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X