facebook rss
[Mobile] Apertura
  • Il Papa celebrerà nella Santa Casa,
    non accadeva da 162 anni
    Dal Cin: «Francesco rilancia la famiglia»

    LORETO si prepara a ricevere il nono pontefice della storia moderna a visitare il santuario, nel nome di Giovanni XXIII. Per la prima volta un documento sinodale sarà firmato fuori dal Vaticano. Il delegato pontificio: «Ieri, in preparazione all’evento,una benedizione verso il Mediterraneo che deve unire e non dividere»

    23 Marzo 2019
  • Tragedia in via Sanzio,
    donna trovata morta in casa

    ANCONA – La drammatica scoperta oggi pomeriggio in un appartamento di un palazzo al civico 77. Il corpo ritrovato in cucina con una ferita alla testa provocata con ogni probabilità da una caduta a terra a seguito di un malore. Il figlio la cercava da due giorni. Sul posto polizia e medico legale

    23 Marzo 2019
  • Papa Francesco a Loreto, il sindaco:
    “La città in festa donerà un rosario”

    LA VISITA – A tre giorni dall’evento straordinario si stanno ultimando i dettagli tecnico-logistici per il piano di accoglienza dei pellegrini. Il prefetto di Ancona: “Messo a punto un dispositivo di sicurezza di particolare rilievo, d’intesa con le Forze di polizia, la Gendarmeria Vaticana e l’Ispettorato di Ps presso il Vaticano”. Seduti in prima fila in piazza della Madonna, lunedì ci saranno delegazioni di giovani, ammalati e detenuti

    23 Marzo 2019
  • Volo Ancona-Shenzhen, c’è la firma
    Si accorciano le distanze
    tra Cina e Marche

    TURISMO – Ieri a Roma, è stato sottoscritto il memorandum d’intesa tra la Regione ed il tour operator di Stato cinese Cits per il collegamento internazionale diretto che fa tappa anche a Shanghai. Partirà ad ottobre e sono previsti tre voli settimanali, sia d’estate che d’inverno. Ceriscioli: «opportunità che capita poche volte nella vita»

    23 Marzo 2019
  • Rubava i soldi dai conti dei clienti:
    condannato ex impiegato delle Poste
    Bluffata anche la nipote

    ANCONA – Il dipendente infedele è stato condannato a scontare tre anni di reclusione per essersi appropriato indebitamente di quasi cento mila euro appartenenti a 5 correntisti della filiale di Fabriano. Dopo il licenziamento si sarebbe reso irreperibile

    22 Marzo 2019
  • Papa Francesco a Loreto:
    in un clima di gioia
    i preparativi per la visita

    EVENTO – Operai al lavoro per montare i maxi schermi e ripulire la pavimentazione del loggiato di Palazzo Apostolico, i cartelli di divieto già installati sulle aree di sosta e poi l’attesa dei fedeli, le bandiere sulle finestre. C’è grande fermento nella città mariana a quattro giorni dall’abbraccio con il pontefice che per l’occasione non salirà sulla papamobile. Oggi la riunione del Comitato Provinciale dell’Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduta dal prefetto di Ancona Antonio D’Acunto

    22 Marzo 2019
  • Visita di Papa Francesco,
    parcheggi, ingressi e divieti

    LORETO – Resi noti i dettagli logistici per i pellegrini che desiderano assistere al saluto del pontefice, lunedì prossimo a Loreto. Prima di accedere alla Piazza tutti i presenti saranno controllati dalle forze dell’ordine. Vietate lattine, bottiglie di vetro, ombrelli a punta, seggiolini e aste per striscioni

    22 Marzo 2019
  • Capocasa lascia, ad Ancona
    arriva un nuovo questore

    NOMINE – Si chiama Claudio Cracovia ed entrerà in servizio ad aprile. Prenderà il posto di Oreste Capocasa, ormai giunto alla pensione

    22 Marzo 2019
  • Dramma alla Cittadella,
    29enne trovato senza vita
    Probabile overdose

    ANCONA – Si tratta di un cittadino russo residente a Monte San Vito. Il corpo è stato scoperto tra gli alberi che si affacciano su piazza San Gallo. Il decesso risalirebbe almeno a un paio di giorni fa. Ritrovate una fialetta e una siringa, elementi che portano gli investigatori verso una morte causata dalla droga

    21 Marzo 2019
  • Operazione ‘Golden Brand’:
    sequestrati 700mila capi d’abbigliamento
    per skaters, 7 denunce

    ANCONA – Le indagini della Guardia di Finanza di Ancona hanno portato al sequestro in diverse regioni italiane di merce contraffatta per un valore complessivo di circa 10.000.000 di euro. La distribuzione di T-shirt, felpe, cappelli, zaini, trolley e skateboard falsi avveniva tramite reti di agenti di commercio di provata affidabilità. Così l’abbigliamento tecnico a marchio Supreme e Thrasher contraffatto era presente anche nelle vetrine di note boutique sia della provincia di Ancona che a livello nazionale

    21 Marzo 2019