facebook rss

Lasciano la figlia neonata in auto
per andare a giocare alle slot

NUMANA - I carabinieri hanno denunciato i due coniugi ucraini per abbandono di minore. La coppia aveva parcheggiato l'Opel Astra con dentro la bimba addormentata in via Ascoli Piceno e d erano entrati nella vicina sala giochi
lunedì 23 gennaio 2017 - Ore 16:33
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Per andare a giocale alle slot machine, lasciano la figlioletta di un anno in auto da sola a dormire, i carabinieri li denunciano per abbandono di minore. E’ successo ieri verso le 15.50 a Numana. I militari stavano pattugliando la zona di via Ascoli Piceno, quando hanno notato la bimba di 14 mesi appisolata sul seggiolino dentro una Opel Astra posteggiata, senza la presenza di adulti.

Una volta identificato il proprietario del mezzo, i militari hanno sopreso i genitori a giocare indisturbati alle macchinette mangia-soldi in una vicina sala giochi annessa a un bar della zona. Inevitabile per il padre e la madre della bambina, entrambi di nazionalità ucraina, la denuncia per abbandono di minore. Si tratta dell’operaio,V.P. 25 anni, già noto alle forze dell’ordine e sofferente di ludopatia e della moglie S.M., di 24.

La coppia risiede a Numana ed è in regola con il permesso di soggiorno. I due genitori sono stati redarguiti dai carabinieri e al termine del colloquio sono stati anche segnalati ai Servizi Sociali del Comune.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X