facebook rss

Entra in tabaccheria con 2 coltelli
e minaccia di morte il titolare

MAIOLATI SPONTINI - Il 49enne, già in cura al centro di Igiene mentale, è stato disarmato dai carabinieri. Poi è stato ricoverato in evidente stato di alterazione psichica per un trattamento sanitario obbligatorio
sabato 28 gennaio 2017 - Ore 19:25
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

E’ entrato in bar-tabaccheria di Moie che si trova vicino alla sua abitazione e all’improvviso ha estratto due coltelli da cucina minacciando di morte il titolare che conosceva bene. Grazie alla prontezza di riflessi del carabinieri di Maiolati Spontini, un 49enne di Castelplanio che abita in un’area di confine con il territorio di Moie, è stato disarmato mentre era in evidente stato di alterazione psicofisica.

L’uomo, che soffre da anni di problemi di salute ed è in cura presso il entro di Igiene mentale di Jesi, è stato quindi accompagnato da un’ambulanza della Croce Verde di Serra San Quirico all’ospedale regionale Torrette con ricovero in trattamento sanitario obbligatorio (Tso).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X