facebook rss

Acquista online sedili vintage
ma è una truffa: due denunce

FILOTTRANO - L'acquirente, un 36enne filottranese, aveva inviato i 600 euro richiesti dai venditori per i pezzi d'auto d'epoca mai recapitati. I carabinieri sono risaliti a due pregiudicati seriali di Taranto attraverso i movimenti del denaro tracciati con la carta PostePay
sabato 18 febbraio 2017 - Ore 18:02
Print Friendly, PDF & Email

Il 29 dicembre 2016 avevano messo in vendita su un noto sito internet, alcuni pezzi di ricambio di auto d’epoca, sedili e parafanghi di vecchi modelli Lancia, al prezzo di 600 euro, somma non assicurata. All’inserzione che sembrava seria, aveva abboccato un 36enne filottranese. Il giovane aveva subito accreditato la somma sulla Postepay indicata dai venditori, che al contrario non avevano provveduto alla spedizione del bene acquistato, rendendosi oltretutto irreperibili.

La vittima, si era quindi rivolta ai carabinieri di Filottrano che dopo certosine indagini sono riusciti ad identificare i truffatori, due pluripregiudicati seriali di origini pugliesi, grazie anche alla collaborazione del locale Ufficio Postale. Ricostruendo il movimento del denaro spedito e incassato a Taranto, i militari hanno dato un nome e un volto ai titolari della PostePay denunciandoli per truffa. Si tratta del 46enne M.P., nato e residente a Taranto, e del 31enne F.F., nato a Taranto ma residente a Vicenza, entrambi disoccupati.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X