facebook rss

Sfiora il coma etilico
e finisce fuori strada

NUMANA - L'incidente è avvenuto all'alba di stamattina tra via Loretana e la Statale 16. L'operaio lauretano, 25 anni, è risultato positivo all’accertamento sul tasso alcolemico per un valore 5 volte superiore al limite di legge. All'arrivo dei carabinieri e del 118 non riusciva a parlare
lunedì 27 febbraio 2017 - Ore 16:13
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

Sfiora il coma etilico per aver alzato troppo il gomito e finisce fuori strada al volante d una Fiat Punto. Disavventura stradale  a Numana per un operaio lauretano di 25 anni, M.D., già noto alle forze dell’ordine. Verso le 4.40 di stamattina i carabinieri hanno soccorso l’automobilista all’incrocio tra Via Loretana e la Statale 16 a bordo della vettura, incidentata e ferma sul margine della carreggiata. Era ubriaco e non riusciva a parlare. Sottoposto a test dell’etilometro è risultato positivo all’accertamento sul tasso alcolemico nel sangue per il valore illegale di g/l 2,82, più di 5 volte superiore al limite di legge.

I carabinieri gli hanno ritirato la patente di guida per trasmetterla alla Prefettura e hanno affidato l’auto ai familiari informati telefonicamente e accorsi sul posto. Nell’arco dell’ultimo servizio serale i militari della Compagnia carabinieri di Osimo hanno controllato complessivamente 43 veicoli, 59 persone ed elevato 8 contravvenzioni al codice della strada per violazioni come omessa copertura assicurativa, omesso uso delle cinture di sicurezza, uso continuo e smodato del telefonino durante la guida, dimenticanza dei documenti di guida, violazione dei limiti di velocità con accertamento tecnico del telelaser. Sono state inoltre eseguite 5 perquisizioni sul posto a soggetti di interesse operativo e controllate 20 persone sottoposte agli arresti e alla detenzione domiciliare.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X