facebook rss

Nessun incidente mortale,
multe e mezzi sequestrati

FALCONARA -Bilancio delll'attività svolta dalla polizia locale di Falconara nel 2016. Stamattina il briefing tra il sindaco Brandoni, il comandante della polizia locale Alberto Brunetti e il vice comandante Mirco Bellagamba
giovedì 2 Marzo 2017 - Ore 16:35
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Goffredo Brandoni (al centro dell foto) stamattina a colloquio con il comandante ed il vice comandante della Polizia locale di Falconara durante il briefing settimanale sui servizi per la sicurezza

 

Nessun incidente mortale, contenuti i sinistri stradali con feriti e un controllo capillare del territorio tra accertamenti anagrafici, verbali di contravvenzioni al codice della strada e trattamenti sanitari obbligatori. Sono confortanti i numeri comunicati stamattina nel corso del briefing settimanale al sindaco di Falconara, Goffredo Brandoni, dal comandante della polizia locale Alberto Brunetti e dal vice comandante Mirco Bellagamba. “Un appuntamento istituito da quando il primo cittadino ha mantenuto la delega alla sicurezza per essere sempre aggiornato sull’attività della polizia municipale e per programmare congiuntamente ai vertici del Comando eventuali servizi di particolare rilevanza” spiega un comunicato stampa del Comune di Falconara.

Entrando nel dettaglio analitico delle statistiche di fine 2016, i vigili falconaresi hanno rilevato 181 incidenti stradali rilevanti, di cui 72 con feriti (91 in totale le persone che hanno avuto necessita di cure mediche) e sono stati 532 gli interventi delle pattuglie sul territorio. Sono stati effettuati 214 posti di blocco e controllati 1722 veicoli, 61 invece i veicoli rimossi per violazioni del Codice della Strada, 27 i veicoli sequestrati e 3 le patenti ritirate. “Tra le altre attività – prosegue la nota- spiccano 1200 accertamenti anagrafici tra nuove iscrizioni, accertamenti su cambi di abitazione all’interno del Comune e verifiche su persone irreperibili. Lo scorso anno sono stati rinnovati e/o rilasciati ex novo 1877 permessi per la sosta a pagamento, 185 permessi di accesso in aree interdette e autorizzati 61 trasporti eccezionali. Non solo. Sono state inoltre elevati 10.292 verbali per violazioni del Codice della Strada e 137 sanzioni amministrative varie. Riguardo a controlli, verifiche e pratiche sono state 557 quelli su attività commerciali e 574 relativi all’edilizia”.

Un’attività che si è esplicata anche nelle 442 ordinanze, tra quelle dirigenziali e del sindaco, in materie varie, e in totale sono stati evasi 13.089, protocolli. Sono state invece 25 le segnalazioni di reato (8 relative all’edilizia, 5 all’infortunistica e altre 12 di varia natura), 7 i trattamenti/accertamenti sanitari obbligatori (Tsoe Aso) e 22 le denunce/querele registrate nel 2016. “A margine dell’illustrazione il sindaco Brandoni – chiude la nota- ha ribadito l’importanza del lavoro in sinergia con tutte le forze deputate alla sicurezza del territorio e insieme al comandante Brunetti ha rivolto un ringraziamento a tutti gli agenti e in particolare al vice comandante Bellagamba che nel 2016 è stato al vertice del Comando”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X