facebook rss

Il Parco Zoo sostiene
la lotta al bracconaggio

FALCONARA – Domenica pomeriggio l’iniziativa della campagna contro i crimini sugli animali, per sensibilizzare le famiglie sul fenomeno
venerdì 7 aprile 2017 - Ore 18:46
Print Friendly, PDF & Email

Un esemplare di giraffa del Parco Zoo

 

Un evento per coinvolgere le famiglie nel contrasto al bracconaggio. Domenica pomeriggio il Parco Zoo Falconara sarà impegnato nell’importante campagna di comunicazione e sensibilizzazione, “Banditi in natura”, lanciata dall’Uiza (Unione Italiana Zoo e Acquari) contro l’illegale fenomeno. Per l’occasione due biologhe dello staff didattico – scientifico del Parco vestiranno i panni di un bracconiere e di una guardia forestale e affronteranno la delicata tematica per aiutare il pubblico, in una forma giocosa e innovativa, a scoprire cos’è il bracconaggio e a capire come si sconfigge. “Si tratta di un tema molto caldo e particolarmente sentito. Coinvolgere i nostri visitatori –  afferma Gioia Gaiot, responsabile dello staff didattico-scientifico del Parco Zoo Falconara –   è per noi alla base della divulgazione scientifica. Il nostro scopo è quello di informare su temi di stretta attualità come il bracconaggio, spiegando come anche nel quotidiano si possa lottare contro questa illegale pratica. Il bracconaggio è ancora oggi una delle più importanti minacce per la sopravvivenza delle specie animali e con piccole azioni ognuno di noi può fare la differenza”. I due protagonisti s’incontreranno in un mercato, ricostruito per l’occasione, e spiegheranno quali sono le azioni di bracconaggio e come riconoscerle. I visitatori diventeranno così cittadini attenti e faranno proprie le buone pratiche per non diventare complici inconsapevoli dei bracconieri. La prossima domenica, dedicata al bracconaggio, è la seconda delle domeniche a tema che si susseguiranno al Parco Zoo Falconara fino a fine settembre. In calendario ogni settimana un appuntamento con laboratori e altre attività improntate al rispetto degli animali e alla tutela della natura e dei suoi habitat.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X