facebook rss

Ha l’obbligo di soggiorno
ma non è in casa:
braccialetto elettronico per 26enne

POLVERIGI - I carabinieri lo hanno arrestato sabato. Nelle more del giudizio il giudice ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Nella notte di sabato a Polverigi, i carabinieri, durante un controllo hanno verificato che D.N.B., un 26enne extracomunitario, non era presente nella propria abitazione, nonostante avesse l’obbligo di soggiorno, applicato dal Tribunale di Ancona sin dal 2015, e dovesse restare in casa tutti i giorni dalle 23 alle 6. Pertanto, i militari lo hanno arrestato, informando il Pm Irene Bilotta.

Nella stessa mattinata per l’uomo è stato convalidato l’arresto con il dibattimento rinviato al prossimo 20 aprile. Il giudice ha comunque disposto nei confronti del 26enne la misura cautelare degli arresti domiciliari, con applicazione del ‘braccialetto elettronico’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X