facebook rss

Palpeggia il seno al bar,
arrestato per violenza sessuale

CASTELFERRETTI – I carabinieri sono intervenuti chiamati dalla donna molestata. Ai domiciliari un 40enne, che ha cercato anche di colpire la vittima e schiaffeggiato sua figlia
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Si avvicina alla cassa del bar di Castelferretti per pagare, quando uno sconosciuto le inizia a palpeggiare insistentemente il seno. Il tutto davanti alla figlia maggiorenne della donna. Lei prima ha cercato di divincolarsi, ma lui ha resistito, cercando in tutta risposta di colpirla al volto con un pugno. Quando la figlia e gli altri clienti del bar hanno cercato di fermarlo, l’uomo ha schiaffeggiato anche la ragazza, poi si è dato alla fuga in auto.  Sconvolta, la donna residente a Falconara ha chiamato i carabinieri, che sono accorsi nel bar. Giunti sul posto, i militari della tenenza hanno effettuato i primi accertamenti, risalendo all’identità dell’uomo, un 40 enne della provincia di Ancona, e dopo circa due ore di e ricerche lo hanno trovato vicino alla propria abitazione. Arrestato e costretto ai domiciliari per violenza sessuale, in attesa dell’udienza di convalida. La ragazza invece è dovuta ricorrere al pronto soccorso, dove la contusione al volto è stata giudicata guaribile in 7 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X