facebook rss

Spaccata notturna da Elettrovintage:
i ladri fanno incetta
di telefonini e fuggono a piedi

MAIOLATI SPONTINI - L'allarme è scattato verso le 3,30. Lanciato sasso che ornava il giardino per infrangere la vetrina. Bottino e danni tra i 3mila ed i 6mila euro
giovedì 25 Maggio 2017 - Ore 13:06
Print Friendly, PDF & Email

Spaccata notturna all’Elettrovintage di Moie. L’allarme è scattato verso le 3.30 di stanotte ma quando il titolare ed i carabinieri sono arrivati sul posto, una ventina di telefonini esposti nella vetrina del negozio era già sparita. Della banda si sa poco.

“Qualcuno ho visto arrivare a piedi alcuni individui che in una manciata di minuti hanno razziato i cellulari esposti in vetrina, dopo aver tagliato la serranda con una cesoia e gettato un masso prelevato dal giardino per infrangere il vetro. I danni sono ingenti e non sono nemmeno coperto da polizza assicurativa” racconta Fabio Di Gambioli, titolare del negozio.

Il bottino è ancora in via di quantificazione ma si suppone che tra danni e telefoni spariti, la cifra possa oscillare tra i 3000 ed i 6000 euro. Un raid velocissimo messo a segno nel punto vendita che si affaccia su una Via Clementina Sud a quell’ora quasi deserta. Nessuna telecamere ha ripreso i banditi che stando alla testimonianza sono arrivati e fuggiti a piedi. Sull’episodio indagano i carabinieri di Moie.

(m.p.c.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X