facebook rss

Cooperazione didattica
tra i liceali di Shanghai
e gli studenti del ‘Medi

SENIGALLIA - La firma dell'accordo, domani 7 luglio, alla presenza di Rossella Schietroma referente per gli Affari Internazionali del Miur e della presidente della Provincia di Ancona Liana Serrani
giovedì 6 Luglio 2017 - Ore 12:37
Print Friendly, PDF & Email

Il liceo ‘E.Medi’ di Senigallia

Sulle orme del progetto Li-Madou proseguono, attraverso nuovi ed importanti accordi, i rapporti tra Marche e Cina. Venerdì 7 luglio, a partire dalle 11, presso la sede del Liceo Scientifico Statale ‘E. Medi’ di Senigallia, il dirigente scolastico Daniele Sordoni ed i suoi collaboratori avranno il piacere di ricevere la visita di una delegazione del Liceo “Ganquan” di Shanghai, guidata dal dirigente scolastico Liu Guohua.

“L’incontro – si legge in una nota della scuola – sarà l’occasione per sottoscrivere l’accordo di cooperazione didattico-educativa fra le due scuole, nell’ambito del più ampio progetto di collaborazione fra le Scuole della Repubblica Cinese e della Repubblica Italiana. Il percorso di gemellaggio e cooperazione fra il Liceo Medi e il Liceo di Shanghai è infatti iniziato con la visita di una delegazione di 7 istituzioni scolastiche di differenti regioni d’ Italia, fra cui il Liceo senigalliese, coordinate dal Miur e con la collaborazione del Convitto di Roma che ha da tempo avviato attività similari con la Cina”. All’ evento che culminerà con la firma dell’agreement, saranno presenti Rossella Schietroma referente per gli Affari Internazionali del Miur, la presidente della Provincia di Ancona Liana Serrani, rappresentati regionali, locali e tutti i vari organi d’informazione.

“Per la nostra Comunità Scolastica e per tutto il nostro territorio è un momento davvero importante – afferma il dirigente scolastico del Medi, prof. Daniele Sordoni – . L’accordo di programma che si firmerà il 7 luglio è il primo fra quelli messi in essere e comporterà una cooperazione didattica fra le due scuole ma anche attività di scambio fa studenti Italiani e Cinesi che soggiorneranno nelle rispettive nazioni”. Come da programma dopo i saluti ufficiali, la sottoscrizione dell’accordo e l’incontro con docenti e studenti, seguiranno una visita alla città e al territorio per poi concludere la giornata con un lunch che si avvarrà della collaborazione dello chef Moreno Cedroni. Gli ospiti ripartiranno alla volta di Shangai nella prima mattinata di sabato 8 luglio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X