facebook rss

Prende a pugni la ex compagna,
arrestato 35enne

FALCONARA – L’aggressione strada, la donna è finita al pronto soccorso. Da un anno lui la vessava, fino a quando lei non ha deciso di interrompere la relazione
venerdì 4 Agosto 2017 - Ore 13:01
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Le scenate di gelosia del compagno potevano esplodere in vere e proprie aggressioni fisiche, mai denunciate dalla donna per paura di ritorsioni anche peggiori. Era diventato un rapporto di terrore, andato avanti così per circa un anno, fino a quando la 30enne non ha deciso di interrompere la relazione. Una scelta coraggiosa che ha fatto scattare la furia dell’ex compagno, S. C. di Falconara, incapace di sopportare la fine della loro storia. Il 35enne ha incrociato la sua ex fiamma nelle strade della città nel pomeriggio del 27 luglio e qui è scattata la violenta aggressione fisica. L’uomo ha sferrato alla 30enne un pugno in pieno volto, per poi fuggire. La vittima si è subito rivolta al 112 e sul posto è arrivata la pattuglia dei carabinieri della tenenza locale che le ha prestato le prime cure. La donna è stata poi trasportata all’ospedale regionale di Torrette, dove è stata dimessa con una prognosi di 45 giorni per il colpo subito. A seguito dell’aggressione e del fatto che solo qualche giorno prima vi era stato un altro episodio di stalking, la Procura di Ancona ha emesso un decreto di fermo per il 35enne. Dopo alcuni giorni di indagini, principalmente in servizi di osservazioni, l’uomo è stato rintracciato dai carabinieri di Falconara il 31 luglio a casa sua, da dove si era allontanato subito dopo l’aggressione. Condotto al carcere di Montacuto, l’arresto è stato convalidato ieri dal Gip e ora l’uomo si trova nel penitenziario in custodia cautelare.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X