facebook rss

E’ morto Eugenio Falaschini,
storico capitano della Filottranese

FILOTTRANO - Il 68enne, ora dirigente del club biancorosso, stroncato da un malore improvviso. Venerdì il funerale nella chiesa della Pieve. Il messaggio di cordoglio della società sportiva
mercoledì 9 Agosto 2017 - Ore 15:43
Print Friendly, PDF & Email

Eugenio Falaschini sul campo, in una storica foto

Con la fascia al braccio di capitano aveva portato in Promozione la Filottranese, insieme ai compagni di squadra nella partita disputata nel lontano 1976 contro il Castelfidardo. Una pagina di storia del club che resterà impressa nell’immaginario collettivo degli sportivi come il sorriso di Eugenio Falaschini. Il ‘capitano’ biancorosso se ne è andato a 68 anni, stroncato da un malore improvviso. Filottrano lo saluterà venerdì mattina, 11 agosto alle 9.30 nella chiesa della Pieve. “Eugenio è stato legato in maniera indissolubile ai colori della Nese – ricorda la dirigenza della Us Filottranese- Prima un passato da calciatore con i biancorossi, a cui si aggiungono anche dei trascorsi con l’Anconitana, con cui ha ottenuto risultati importanti tra cui l’accesso al campionato di Promozione nella finalissima del 1976 contro il Castelfidardo indossando la fascia da capitano. Poi come dirigente, lavorando sempre in maniera instancabile e precisa, ricoprendo ultimamente il ruolo di membro del Collegio dei Revisori dei Conti e tenendo i rapporti con la Siae. Un pezzo di storia biancorossa che se ne va prematuramente e che lascia un grande vuoto in tutti noi. Alla famiglia giungano le più sentite condoglianze da parte di tutta la società biancorossa”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X