facebook rss

Fonti della Romita,
una mostra fotografica

CUPRA MONTANA - Domenica prossima nel luogo recuperato all'incuria del tempo sono in programma anche una messa e una processione in onore del Beato Giovanni Righi fino alla grotta dove si raccoglieva in preghiera
giovedì 31 agosto 2017 - Ore 21:37
Print Friendly, PDF & Email

Domenica 3 settembre alle antiche Fonti della Romita, l’area verde oramai in disuso da 20 anni a valle del Convento di San Giacomo a Cupra Montana. La pulizia e il recupero degli spazi si devono all’Associazione 21quattro. Sono in programma una messa e una processione in onore del Beato Giovanni Righi fino alla grotta dove si raccoglieva in preghiera. Una mostra fotografica sulla storia del luogo e un reading poetico concluderanno la giornata. Il Convento di San Giacomo della Romita, che risale al secolo XII, ospita attualmente una comunità di tre frati. La chiesa è intitolata a San Giacomo apostolo, e conserva il corpo del Beato Giovanni Righi. Nato a Fabriano attorno al 1470 da una famiglia nobile, Righi visse la spiritualità cristiana con uno slancio cavalleresco ancora tutto medievale. Per raggiungere una maggior perfezione si fece solitario nella grotta “La Romita” a Massaccio (toponimo medievale dell’attuale Cupra Montana).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X