facebook rss

‘Crocette in festa’:
415 anni di storia

CASTELFIDARDO - Dall'8 al 17 settembre torna la fiera più antica di Castelfidardo con manifestazioni religiose, giochi popolari, musica, ottima gastronomia e divertimento
sabato 2 Settembre 2017 - Ore 12:00
Print Friendly, PDF & Email

La fiera di Crocette (foto d’archivio)

Storia, devozione religiosa, giochi popolari, musica, ottima gastronomia e divertimento: torna ‘Crocette in festa’ organizzata da parrocchia SS Annunziata, associazione Pro Crocette e circolo Acli in occasione della festa di Santa Croce e della edizione numero 415 della fiera interregionale. Il programma prende avvio giovedì 7 con la processione per le vie della frazione (ore 21.15) e la celebrazione della Santa Messa all’aperto. Venerdì, l’apertura del ristorante, il ballo liscio con l’orchestra Andrea Bonifazi (ore 20.45) e la gara di briscola. Sabato 9, il torneo di scacchi (ore 15.30), la festa dedicata della Caritas parrocchiale dedicata agli anziani (17.00), poi il live dell’orchestra Macedonia.

Domenica alle 17, una grande attrazione per i bimbi sotto i 7 anni con la baby ciclistica che offre a tutti i partecipanti una maglietta e un giocattolo in omaggio, la folcloristica esibizione degli sbandieratori di Offagna (ore 17) ed il ballo con il gruppo Moulin Rouge. Giovedì 14, la pagina più intensa con i colori della tradizionale fiera, lo spettacolo itinerante degli artisti di strada, la consegna del premio “Il bancarellaro”, apertura degli stand gastronomici sia a pranzo che a cena e l’esibizione serale della Fashion Gia.man dance. Si prosegue poi venerdì 15 con la “serata giovani”, sabato 16 con la caccia al tesoro a squadre che mette in palio ricchi premi (ore 15.00) e il grande concerto di pizziche e tarante del Salento (ore 21.30) con i Calanti in concerto. Chiusura domenica 17 alle 17.30 con lo spettacolo per bambini, il ballo liscio (20.45) con “La Nuova Stagione” e le acrobazie con il fuoco.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X