facebook rss

Ruba vino e tv dal ristorante,
pensionato sorpreso dalle spycam

NUMANA – Denunciato un 69enne di Loreto per aver svaligiato un'attività del lungomare, portandosi via contanti dalla cassa e svuotando la cantina
sabato 9 settembre 2017 - Ore 13:15
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Mette a segno il blitz all’alba nel ristorante del lungomare di Numana, ma il colpo viene ripreso dalle telecamere di sorveglianza. I carabinieri della stazione di Numana hanno denunciato per furto aggravato G. L., pensionato di Loreto di 69 anni. In casa l’anziano aveva ancora l’intera refurtiva, che è stata restituita al proprietario del ristorante. Un bottino che comprendeva una televisione da 43 pollici e 24 bottiglie di vino, oltre al denaro contante nella cassa. Il furto è stato denunciato dal titolare dell’attività lunedì scorso, al rientro al lavoro si è accorto di essere stato derubato nel fine settimana. E infatti dalla visione delle telecamere della videosorveglianza è stata ripresa la sequenza del furto, messo a segno alle 5.30 di venerdì 1 settembre. I carabinieri hanno dunque rintracciato il pensionato immortalato dalle spycam e hanno perquisito la sua abitazione, dove hanno ritrovato la refurtiva. I militari hanno proposto alla questura anche un foglio di via di 3 anni dai comuni di Numana e Sirolo per il 69enne di Loreto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X