facebook rss

Riviera del Conero, furto di moto:
nei guai 5 giovani, 2 minorenni

SIROLO - I carabinieri sono arrivati a indentificarli dopo la denuncia del proprietario di una Honda, sparita lo scorso 21 agosto a Sirolo. Devono rispondere di furto aggravato in concorso
mercoledì 13 settembre 2017 - Ore 11:17
Print Friendly, PDF & Email

Numana, i controlli dei carabinieri

Lo scorso 21 agosto ad un giovane di Sirolo era stata rubata una moto Honda. Dopo la querela presentata il 29 agosto, i carabinieri di Numana, al termine di accurate indagini i militari, hanno denunciato una gang giovanile composta da tre maggiorenni e due minori. Tutti devono rispondere del furto con l’aggravante del concorso. Sotto accusa sono A.T.L., 18 anni, nato ad Ancona, il 23enne R.V., nato a Recanati, entrambi già noti alle forze dell’ordine ed il 20enne R.N., nato a Recanati, operaio, incensurato, tutti e tre residenti a Numana e Sirolo. Secondo i carabinieri sarebbero coinvolti nel furto anche due 16enni, denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per Minorenni delle Marche di Ancona. Si tratta di A.P. e O.F., studenti già noti alle forze dell’ordine, residenti a Numana e Sirolo. Grazie a precise testimonianze, a loro carico erano stati raccolti gravi e precisi indizi di colpevolezza. I militari stanno cercando di appurare se il gruppetto si sia reso responsabile di altri colpi messi a segno tra i Comuni della Riviera de Conero.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X