facebook rss

Trovato con un bazar
della droga in casa:
commerciante in arresto

CORINALDO - Nell’appartamento dell’uomo è stata trovata un’ampia varietà di stupefacenti: cocaina, hashish e marijuana. Durante la direttissima, ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione, tornando subito in libertà
venerdì 13 Ottobre 2017 - Ore 14:19
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Trovato con un bazar della droga in casa: arrestato un commerciante di Corinaldo. Per il 30enne, originario di Roma, le manette sono scattate all’alba di ieri mattina per mano degli agenti del Commissariato di Fabriano e Senigallia, coordinati dalla Squadra mobile anconetana. Sotto sequestro è finito quasi un etto e mezzo di stupefacenti, tra cocaina, hashish e marijuana. Il presunto pusher è già tornato in libertà dopo la direttissima di questa mattina, dove ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione, pena sospesa. Il giudice ha anche stabilito il pagamento di una multa di 4 mila euro. Sulle tracce dell’uomo, si erano messi da tempo i poliziotti che per mesi hanno seguito i movimenti del 30enne. Ieri, è scattato il blitz nell’appartamento che divide con la compagna. Dopo un’ attenta e scrupolosa attività di ricerca che ha visto impegnate anche le unità cinofile antidroga della polizia, sono stati rinvenuti quasi 40 grammi di cocaina, un panetto di hashish del peso di un etto e 13 grammi di marijuana. Scovato anche un etto di mannite, utilizzata per tagliare lo stupefacente. Gli agenti hanno anche messo le mani su oltre 7 mila euro in contanti, soldi derivati probabilmente dall’attività di spaccio. Dopo una giornata passata ai domiciliari, questa mattina è tornato in libertà secondo le disposizioni del giudice.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X