facebook rss

Vendono una marmitta
per scooter on line,
ma è una truffa: denunciati

NUMANA - La vittima, un giovane milanese, aveva segnalato ai carabinieri di essere stato raggirato. Aveva versato 300 euro ma dopo l'incasso il pezzo di ricambio non era mai arrivato. Un 18enne sirolese segnalato per droga alla Prefettura
giovedì 26 Ottobre 2017 - Ore 17:59
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

A Numana, ieri mattinata, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione degli accertamenti svolti a seguito di una querela per una truffa presentata da un 27enne di Milano, hanno denunciato per truffa in concoso il 46enne I.V., e il 28enne C.C.D., entrambi nati e residenti a Barletta, già noti alle forze dell’ordine. La denuncia era stata sporta il 28 giugno scorso. Utilizzando un annuncio su un noto sito web, i due avrebbero truffato il giovane milanese, facendosi accreditare su di una carta di credito prepagata Postepay, risultata in loro uso, 300 euro quale caparra per l’acquisto di una marmitta per scooter. La merce però non era mai stata consegnata e dopo aver incassato il pagamento i due si erano resi irreperibili.

Sempre ieri, nel pomeriggio, gli stessi militari in turno della Stazione di Numana, transitando in via Giulietti a Sirolo, hanno controllato uno studente 18enne nato in Ancona ma residente a Sirolo, nervoso alla vista dei militari. Dopo la perquisizione i militari lo trovavano in possesso di 0,3 grammi di hashish, nascosti nella tasca dei pantaloni. Il giovane si è affrettato a riferire ai militari operanti di utilizzarla per uso personale ed è stato segnalato alla Prefettura per detenzione illegale per uso personale di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X