facebook rss

Cadono calcinacci
dalla torre dell’acquedotto

FILOTTRANO - Transennata da ieri una parte di piazza Cavour e piazza IX Luglio. I vigili del fuoco con l'autoscala hanno rimosso gli elementi pericolanti
mercoledì 8 Novembre 2017 - Ore 14:52
Print Friendly, PDF & Email

L’autoscala dei vigili del fuoco di Osimo durante le operazioni di rimozione dei laterizi pericolanti sulla torre dell’acquedotto di Filottrano

Cadono alcuni frammenti di laterizio dalla torre dell’acquedotto di Filottrano, per fortuna senza danneggiare auto o ferire passanti, e l’area sottostante viene immediatamente transennata. I vigili del fuoco hanno rimosso, tra ieri e oggi, i calcinacci che pendevano su una parte di piazza Cavour e piazza IX Luglio. Per portare a termine l’operazione è stato necessario anche l’intervento dell’autoscala dalla centrale di Ancona. Durante l’intervento sono stati rimossi anche altri elementi architettonici a tutela della pubblica incolumità e la base della torre è stata transennata. Al termine della verifica statica i vigili del fuoco hanno sollecitato il Comune al ripristino della messa in sicurezza del fabbricato.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X