facebook rss

Truffa delle casa-vacanza:
denunciato 35enne

NUMANA - La denuncia era stata sporta da una turista de L'Aquila che dopo aver letto l'inserzione su un sito web, aveva pagato la caparra per un'abitazione di Numana inesistente. Decisive le indagini dei carabinieri
sabato 11 Novembre 2017 - Ore 16:46
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Truffa delle case vacanza, un nuovo caso scoperto dai carabinieri di Numana. La denuncia era stata presentata da una turista 38enne de L’Aquila lo scorso 19 agosto negli uffici della stazione di Numana. Dopo minuziose indagini i militari sono risaliti all’identità del presunto autore, denunciato in stato di libertà per truffa in concorso. Si tratta del 35enne C.A., nato e residente a Napoli. Insieme a un altro soggetto in corso di identificazione, l’uomo utilizzando un annuncio su un noto sito internet, truffava la denunciante facendosi accreditare su di una carta di credito prepagata a lui intestata, la somma di 280 euro quale caparra per l’affitto estivo di uncappartamento di Sirolo del quale non ne aveva la disponibilità, poiché risultata inesistente e rendendosi irreperibile dall’atto dell’incasso. Le indagini hanno consentito di accertare come la caparra fosse stata versata sulla carta Poste Pay del truffatore, riuscendo così a risalire alla sua identità, grazie anche alla fattiva collaborazione di Poste Italiane.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X