facebook rss

Falconara, basta con click
per parcheggiare sulle strisce blu

SOSTA TECNOLOGICA - Dopo aver scaricato sul proprio smartphone l'applicazione "Whoosh!" Sarà infatti possibile programmare, anche prolungare o ridurre, il proprio periodo di sosta ed effettuare il pagamento dovuto, senza alcuna commissione. Non solo
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Clemente Rossi con il comadnate della Pm di Falconara,

E già disponibile infatti, su Play Store e App Store (solo versione per iPhone), l’app che consente il pagamento della sosta su tutto il territorio comunale direttamente dal telefonino negli stalli a striscie blu di Falconara. Dopo aver scaricato sul proprio smartphone l’applicazione “Whoosh!” Sarà infatti possibile inserendo il numero di targa programmare il proprio periodo di sosta ed effettuare il pagamento dovuto, senza alcuna commissione. Non solo. Nel caso fosse necessario sarà anche possibile prolungare il periodo di sosta e addirittura ridurlo nel caso che si torni in anticipo a riprendere il proprio veicolo.

“Con questo ultimo tassello – commenta l’assessore Clemente Rossi – si completa l’innovazione tecnologica degli impianti della sosta fortemente voluta da questa amministrazione per facilitare e semplificare la vita dei nostri cittadini e di chi gravità su Falconara. Come sempre dinnanzi ad una novità ci può essere qualche tentennamento, ma una volta registrate le proprie credenziali, sarà decisamente più semplice usufruire del servizio”. Non sarà più necessario avere moneta contante, o doverla reperire nell’immediato, per effettuare il pagamento della sosta, ma basterà un semplice click. “Non ci sono costi aggiuntivi – prosegue Rossi -, il controllo è immediato e facilmente riscontrabile, è più flessibile grazie alla possibilità di variare, aumentando o diminuendo, il minutaggio di sosta consentito, e prevede un sistema di allerta che dieci minuti prima della scadenza segnala all’utente la stessa attraverso un messaggio”. Insomma un altro passo verso il futuro da parte dell’amministrazione che continua a lavorare per rendere ancora più efficiente il servizio attraverso una serie di ulteriori modalità di pagamento.

“Entro l’estate – conclude l’assessore alla viabilità -, periodo in cui cresce anche la richiesta degli abbonamenti, siano essi mensili, settimanali o trimestrali, sarà attivato anche il percorso di pagamento degli stessi attraverso lo smartphone. E infine voglio ricordare che questa applicazione può essere utilizzata in tutti i Comuni d’Italia, circa un centinaio, dove opera la ditta Sis che gestisce il servizio anche a Falconara”. L’app whoosh!, già utilizzata in tutta Europa, è stata scelta dalla Sis, come da convenzione, per la funzionalità e per la massima trasparenza riguardo i flussi di pagamento, ciò per garantire il controllo costante e immediato di tutte le operazioni effettuate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X