facebook rss

Il Paese Presepio
di Serra San Quirico
si prepara all’arrivo dei Magi

SERRA SAN QUIRICO - Sono 150 i figuranti del presepe vivente che si prepara venerdì 5 gennaio all'ultima rappresentazione di queste festività
mercoledì 3 Gennaio 2018 - Ore 18:08
Print Friendly, PDF & Email

 

Uno dei più suggestivi dell’intera provincia di Ancona: è il Presepe di Serra San Quirico. Nelle vesti attuali è nato nel 2013, da un gruppo di appassionati che in 4 anni lo ha fatto crescere, ma la rappresentazione è una delle più longeve delle Marche, fondata nel 1987 da Don Mauro Costantini, come “Paese Presepio”. Ha inaugurato il 26 dicembre, e raddoppiato il primo gennaio. L’ultimo appuntamento è prima dell’Epifania, il 5 gennaio, con l’arrivo dei Magi “nella grotta di Gesù”. Gloria Latini, uno degli organizzatori, ci racconta: “Si svolge all’interno del borgo, che è molto bello, da 4 anni, e cerchiamo di fare sempre meglio. Gli orari sono alle 16.30 alle 19.30. Il giorno di Santo Stefano abbiamo stimato più o meno sulle tremila presenze, mentre il primo di gennaio, causa, pioggia, i visitatori sono stati 600, ma pur sempre interessati e curiosi”. Vi partecipano  duecento figuranti, grazie a un gemellaggio con Monte San Biagio, comune in provincia di Latina. Il 1 gennaio, invece siamo stati noi oltre a noi 130 a vestirci e interpretare le parti del tradizionale presepe. “Ma ci hanno aiutato dei ragazzi di Fermo” – continua  “dell’associazione Orme del Tempo, che organizzano rievocazioni storiche”. Infine, va segnalata anche la mostra dei 100 presepi, che però, ci piaga Gloria, è visibile nei “giorni dei presepi e negli altri giorni solo su appuntamento”.

I figuranti di Serra San Quirico

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X