facebook rss

Strade scivolose e nebbia fitta:
raffica di incidenti nella notte

MALTEMPO - Sono stati tre i sinistri, due a Falconara Marittima e uno a Jesi, per cui è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Se due auto sono finite fuori strada, altre due si sono scontrate in mezzo alla carreggiata, probabilmente a causa della scarsa visibilità e dell'asfalto scivoloso
domenica 7 Gennaio 2018 - Ore 11:34
Print Friendly, PDF & Email

La Fiat Panda finita nella scarpata, a Falconara

 

Nottata di superlavoro quella appena trascorsa per i vigili del fuoco. A causa della nebbia che da ieri si è calata in quasi tutta la provincia dorica, sono stati molteplici gli incidenti avvenuti per auto andate fuori strada o per conducenti che hanno perso il controllo della loro vettura a causa della scivolosità del manto stradale. Il primo intervento dei vigili del fuoco si è verificato attorno alle 4, a Jesi  in via XX luglio, quando una Citroen C3 ha terminato la sua corsa contro un palo dell’illuminazione pubblica. Gli uomini del 115 hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente rimuovendo con la mototroncatrice il palo ripristinando la viabilità. Non si segnalano feriti. Nessun danno a persone anche nel sinistro verificatosi alle 5.30 sulla ss76, nei pressi di Falconara Marittima.

L’incidente sulla ss76

In questo caso, sono state due auto a scontrarsi. Sempre alle 5.30  circa, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Santa Maria di Falconara Marittima sulla provinciale 9 direzione Agugliano. Per cause in fase di accertamento, una vettura Fiat Panda è finita nella scarpata al lato dalla sede stradale rimanendo rovesciata. I vigili del fuoco hanno estratto l’infortunata rimasta bloccata all’interno della vettura. Ricevute le prime cure sul posto, è stata trasportata dal personale del 118 al pronto soccorso. Successivamente, i pompieri hanno messo in sicurezza la vettura alimentata a gas metano.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X