facebook rss

Alticcio, guida una Porsche:
denunciato imprenditore

OSIMO - Il 44enne è stato controllato sulla Statale 16 e poi denunciato dai carabinieri del Radiomobile di Osimo nel corso dei controlli serali di fine gennaio
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Nel corso dei controlli serali, i militari della locale Stazione Carabinieri di Numana, hanno denunciato in Stato di Libertà per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica, l’operaio 29enne P.F. nato a Jesi ma residente ad Ancona. Nelle prime ore dello scorso 29 gennaio, verso le 5, alla guida della propria Bmw, in via Loreto a Numana, risultava positivo all’accertamento alcolemico per il valore di 1,38 g/l (la soglia di legge è 0.50 g/l). Gli veniva ritirata la patente di guida e trasmessa alla Prefettura di Ancona per i provvedimenti amministrativi di competenza. Ad Osimo invece i carabinieri del radiomobile hanno denunciato sempre in stato di libertà per Guida in stato di ebrezza, l’operaia 27enne M.A. nata a Loreto ma residente a Porto Recanati. Nella tarda serata dello scorso 24 gennaio alla guida di una Renault Laguna, è stata controllata lungo la Statale 16 Adriatica ed è risultata positiva all’accertamento alcolemico per il valore illegale di 0,92 g/l. Anche nel suo caso è stata ritirata la patente e trasmessa alla Prefettura. Stessa sorte è toccata all’imprenditore 44enne G.P. nato a Pontedera ma residente in Svizzera. Su un Porsche Cayenne, nella nottata del 27 gennaio scorso viaggiava sulla statale Adriatica. Controllato dai militari è risultato positivo all’accertamento alcolemico per il valore illegale di 1,15 g/l. Via la patente e sequestro amministrativo del mezzo che guidava invece per il 53enne osimano T.G. I carabinieri gli hanno intimato l’alt nella tarda serata del 29 gennaio, mentre era al volante di una Renault Clio, sulla Ss 16 a Osimo Stazione. Controllato, è risultato positivo all’accertamento alcolemico per il valore illegale di 1,15 g/l.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page