facebook rss

Unione dei Comuni,
Cgia: “Un’opportunità
per 70 mila cittadini”

SENIGALLIA - Si è tenuto l’incontro tra imprese e Istituzioni a Senigallia organizzato dalla Confartigianato, dove è stato ribadito come la 'Terre della Marca senone' sarà utile per rilanciare l’economia
venerdì 27 Aprile 2018 - Ore 15:56
Print Friendly, PDF & Email

Unire le forze per far ripartire il territorio. Questo il messaggio emerso dall’incontro tra imprese e Istituzioni a Senigallia organizzato dalla Confartigianato, dove è stato ribadito come l’Unione dei Comuni sia una opportunità importante per l’efficientamento dei servizi e per il rilancio dell’economia. Presenti al confronto il sindaco Maurizio Mangialardi, il presidente Confartigianato Graziano Sabbatini, il segretario Giorgio Cataldi, il vice segretario Marco Pierpaoli, il presidente del comitato territoriale Giovanni Angelini e il responsabile sindacale Giacomo Cicconi Massi.

La Confartigianato da sempre sottolinea la necessità per le Amministrazioni di creare sinergie, economie di scala, e di valutare la possibilità di associare i servizi nell’obiettivo del potenziamento degli stessi, della semplificazione e del maggior risparmio. L’Unione dei Comuni di Senigallia, Trecastelli, Ostra, Ostra Vetere, Arcevia, Serra De’ Conti e Barbara nelle Terre della Marca Senone può rappresentare per gli oltre 70 mila cittadini e imprese (circa 2.000 le artigiane) compresi al suo interno una occasione di crescita, così è stato affermato dai vertici della Confartigianato nel corso dell’incontro. “Una unione – hanno affermato i rappresentanti della Confartigianato – che, senza intaccare le peculiarità e specificità di ciascun Comune, forte di una visione di sistema, consenta di costruire nuovi percorsi di sviluppo”.

Unione dei Comuni, Mugianesi: “Sostiene lo sviluppo del territorio”

Le Terre della Marca Senone, è nata l’Unione dei Comuni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X