facebook rss

Ragazza litiga in videochat col fidanzato
e si ferisce con un coltello

CIVITANOVA - La giovane durante la chiamata e davanti agli occhi di lui ha iniziato a tagliarsi sui polsi e sull'avambraccio, la coinquilina ha dato l'allarme. E' stata soccorsa e trasferita in ospedale
Print Friendly, PDF & Email

 

Litiga col fidanzato in videochiamata e inizia a tagliarsi sui polsi e sull’avambraccio. Intervengono carabinieri e Croce verde. Erano le 6 di questa mattina quando alla centrale operativa del 118 e al centralino della caserma dei carabinieri della Compagnia di Civitanova è arrivata una richiesta di aiuto. Al telefono la coinquilina di una giovane donna di origine bosniaca. La ragazza vive in un’abitazione di Fontespina assieme ad un’altra ragazza e lavora come ballerina in un night della zona. Questa mattina alle 6, di ritorno dal lavoro ha effettuato dal pc una videochiamata col fidanzato. Ma dopo i primi minuti i due hanno iniziato a litigare parlando in bosniaco, la giovane ha alzato la voce e in preda ad un raptus ha iniziato a ferirsi in diretta sotto gli occhi del fidanzato con un coltello. La coinquilina preoccupata per il sangue e le ferite ha chiamato il 118 ed è intervenuta poco dopo un’ambulanza che ha caricato la ragazza portandola all’ospedale per accertamenti. Le sue condizioni non sarebbero gravi e in mattinata la giovane ha lasciato il pronto soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X