facebook rss

Sacerdote derubato
mentre dice il rosario in chiesa

CASTELRAIMONDO - I malviventi hanno approfittato dell'assenza da casa del viceparroco della parrocchia della Sacra Famiglia per agire
Print Friendly, PDF & Email

L’interno della chiesa della Sacra Famiglia di Castelraimondo

 

Ladri in azione ieri sera tra le 21 e le 22, mentre il viceparroco di Castelraimondo era intento a dire il rosario nella chiesa della Sacra Famiglia come ogni sera del mese di maggio. I malviventi hanno approfittato dell’assenza del sacerdote da casa per andare a rubare: il bottino è di circa cento euro, due lettori dvd ed un modem, in base a quanto sinora accertato. Il sacerdote, don Tarcisio Tsik era impegnato nella celebrazione religiosa ed i malviventi hanno scelto quel momento per agire. Forzando una porta secondaria dell’appartamento abitato dai sacerdoti, i ladri si sono introdotti rovistando in giro, portando via i contanti trovati nel suo portafogli ed i lettori. Una volta terminata la funzione, il sacerdote si è accorto dell’accaduto ed ha chiamato i carabinieri di Castelraimondo, i quali hanno iniziato le indagini per poter risalire i responsabili. Il piazzale davanti alla chiesa è sorvegliato dalle telecamere di videosorveglianza installate dall’amministrazione comunale, che potrebbero fornire elementi utili.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X