facebook rss

Cortometraggi in proiezione
nella Città della Carta

FABRIANO - È iniziato oggi il Festival giunto alla sesta edizione dedicato ai cortometraggi di tutto il mondo. Dalle 20.30 un pubblico eterogeneo potrà godere delle proiezioni gratuite e votare il corto preferito
Print Friendly, PDF & Email

 

L’ingresso del museo dove si tiene il Fabriano Film Fest

Taglio del nastro per il Fabriano Film Fest, il festival del cortometraggio presentato a fine maggio che è inziato oggi nel Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano. “Verso l’Annual Meeting UNESCO 2019″ è stato l’incontro inaugurativo di oggi pomeriggio che prede il festival dei corti come punto di partenza per la promozione dell’incontrodelle città Uesco che si terrà nel 2019. Ecco gli interventi di Lucio Argano (Rome City of Film) per il cinema romano, Vittorio Salmoni (Fabriano Creative City) per portare il punto di vista di Fabriano città creativa e del Sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli. Poi il contest promosso dal Rotary Club di Fabriano dedicato agli under 25, con la performance dei ragazzi dell’Accademia Poliarte curata da Marco Galli – Cahiers du Cinéma Espressione Image. Aperitivo e proiezione dei primi documentari dalle 20.30.

Domani gli altri domcumentari in gara saranno proiettati dalle 20.30 in poi, con ingresso gratuito per il pubblico convenuto a Fabriano. Ma l’appuntamento forse più atteso è quello con il triplo premio Oscar (“Apocalypse Now”, “Reds” e “L’ultimo imperatore”) per la direzione della fotografia, Vittorio Storaro, che che riceverà il premio “Filigrana d’Autore” alle 18.15. Domenica infine si decreterà il vincitore.

 

Torna il Fabriano Film Fest, il festival del cortometraggio (Video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X