facebook rss

Il sindaco Santarelli al Siulp:
“Nuova sede per il Commissariato?
Il sisma ha cambiato i piani”

FABRIANO - Gabriele Santarelli assicura il suo impegno per risolvere la situazione. "Non è una questione di carenza di risorse - spiega - ma di mancanza di spazi per sistemare in breve tempo le scuole che abbiamo dovuto chiudere e che dobbiamo ricostruire"
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Gabriele Santarelli

Il Siulp dichiara di volermi incontrare per la questione della sede della Polizia di Stato? Spiegheremo al Siulp che non è un problema di risorse, come hanno dichiarato, ma di mancanza di spazi per sistemare in breve tempo le scuole che abbiamo dovuto chiudere e che dobbiamo ricostruire”. Il sindaco di Fabriano replica così al sindacato unitario di Polizia che ieri era tornato a ribadire la necessità di realizzare una nuova sede per il Commissariato di Ps di Fabriano. Il personale oggi è costretto a lavorare in spai inadeguati, ricavati in un appartamento di un palazzo condominiale. Il segretario provinciale del Siulp, che chiederà un incontro in Comune, si è domandato dove fosse finito il progetto della nuova sede che ha definito ormai una priorità. “Stiamo collaborando con Prefetto e Protezione Civile per individuare una soluzione che soddisfi tutte le esigenze. – rassicura però il sindaco Santarelli – Forse sfugge che nel 2016 c’è stato un terremoto che ha cambiato un pò le carte in tavola”.

Una nuova sede per il Commissariato di Fabriano, il Siulp: “E’ una priorità, quella attuale inadeguata”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X