facebook rss

Cinque nuove spycam
per la sicurezza di Fabriano

SICUREZZA - A Fabriano il totale del costo delle spycam è di 175mila euro di cui 35 mila a carico del Comune. Il resto viene finanziato dallo Stato grazie ai "patti" per la sicurezza. Saranno posizionate nei varchi di ingresso della città, direzione Ancona, Roma, Collamato, Collegiglioni e Sassoferrato
Print Friendly, PDF & Email

La planimetria con il posizionamenteo delle spycam

L’installazione di spycam (foto d’archivio)

 

di Sara Bonfili

Saranno cinque le zone all’ingresso di Fabriano videosorvegliate da moderne spycam. I nuovi occhi elettronici arrivano in seguito al cosiddetto Patto di sicurezza firmato dai comuni con la Prefettura di Ancona per mettere telecamere intelligenti agli ingressi della città, con il fine di prevenire i fenomeni di criminalità diffusa. Patti siglati a livello nazionale per un totale di 37 milioni di euro di fondi nazionali messi a disposizione dei comune per il triennio 2017-2019.

A Fabriano il totale del costo dell’operazione è di 175mila euro, il 20% a carico del Comune, pari a 35mila euro. Il comune di Fabriano è infatti tra i comuni che hanno sottoscritto il patto per accedere all’erogazione del contributo per mettere in atto alcune misure “anti degrado” come l’installazione di sistemi di videosorveglianza in determinate aree del territorio comunale o infra-comunale.
Saranno quattro ma potrebbero anche essere cinque le telecamere di sorveglianza: sicuramente sono state scelte le cinque zone in cui verranno montate, e cioè i varchi di Sassoferrato, Roma, Ancona, Collegiglioni e Collamato.

In più ci sarà una centrale di controllo nel palazzo comunale, un nuovo server per la memorizzazione delle immagini registrate dalle telecamere e l’installazione dei software necessari al sistema di videosorveglianza e di riconoscimento targhe.  Inoltre saranno istallate nella sede dalla Polizia Locale 2 postazioni Workstation Client a 2 Uscite Monitor – PC. Nuove tecnologie per aumentare possibilmente la sicurezza della città della carta.

Patto per la sicurezza firmato in Prefettura, nuove spycam per 12 Comuni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X