facebook rss

Si tuffa dagli scogli di Sirolo,
turista 16enne ricoverato a Torrette

SOCCORSI - L'allarme è scattato oggi pomeriggio verso le 15.30 poco distante dalla Spiaggia Urbani. Il gommone della Protezione civile di Numana ha riportato a riva il ragazzo straniero, con un leggero trauma toracico, che un amico non riusciva più a contattare. Si è alzata in volo anche l'elimabulanza
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

Sedicenne si tuffa incurante del pericolo vicino agli scogli del passo dei Lavi a Sirolo, poco distante dalla spiaggia Urbani, e si mettono in moto i soccorsi per riportarlo a riva. L’allarme è scattato oggi pomeriggio verso le 15.30. l’ha lanciato un amico del turista minorenne, di nazionalità straniera ma residente nel nord Italia. L’amico tentava di contattarlo invano tramite il telefonino e nell’impossibilità di raggiungerlo  è stato attivato il soccorso via mare dal porto di Numana, da dove è partito il gommone della Protezione civile mentre dall’ospedale di Torrette si alzava in volo l’eliambulanza. Il medico dell’automedica del 118 di Osimo ha portato i primi soccorsi al ragazzino, che presentava un leggero trauma toracico, disponendo che il giovane paziente venisse  accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette da un’ambulanza della Croce Azzurra di Sirolo. ‘Icaro’ è tornato alla base senza aver prelevato il ferito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X