facebook rss

Ipnotizza la cassiera del panificio
e fugge con 800 euro di incassi

NUMANA - L'uomo, un pakistano di 20 anni, ripreso dalle telecamere del sistema di videosorveglianza del negozio 'Fior di Grano' di Numana è stato denunciato dai carabinieri per furto aggravato in concorso. La complice è in via di identificazione
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Numana hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato in concorso il 20enne Z.D. nato in Pakistan ma residente ad Anzio (Roma), in regola con il permesso di soggiorno e già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, insieme a una complice non identificata, facendo finta di essere una coppia in vacanza, lo scorso 11 luglio a Numana, frazione Marcelli, si è presentato presso il panificio “Fior di Grano”, e dopo aver distratto, confuso e ipnotizzato la cassiera si è impossessato della somma di 800 euro, contenuta in cassa facendosela consegnare dalla stessa. Sul conto del pakistano Z.D. i militari nel corso delle indagini hanno raccolto gravi ed inconfutabili indizi con l’ausilio del sistema di videosorveglianza locale e comunale, riconosciuto anche in sede di successiva individuazione fotografica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X