facebook rss

Pronto soccorso senza medici,
il sindaco di Osimo:
“A settembre nuovo personale”

SANITA' - Gli accessi sono aumentati al Ss. Benvenuto e Rocco-Inrca, come ogni estate, per la presenza dei turisti nella Riviera del Conero, e i sanitari dimezzati stanno cercando di garantire il servizio con grandi criticità. Simone Pugnaloni invita personale e utente ad avere pazienza. Poi annuncia che "la prossima settimana sarà definitivamente pronto l'ampliamento del pronto soccorso"
Print Friendly, PDF & Email

Simone Pugnaloni davanti all’ospedale Ss Benvenuto e Rocco

Il messaggio di ringraziamento per i medici del pronto soccorso del Ss. Benvenuto e Rocco inviato al sindaco di Osimo

L’ospedale di Osimo c’è, funziona, a settembre arriverà nuovo personale, la prossima settimana sarà definitivamente pronto l’ampliamento del pronto soccorso. Ci vuole pazienza, la nuova gestione sta lavorando per il bene della nostra comunità”. Il sindaco Simone Pugnaloni rassicura il personale medico del pronto soccorso del Ss.Benvenuto e Rocco, ridosso all’osso, e gli utenti, costretti a rivolgersi sempre più spesso all’ospedale di Torrette o al pronto soccorso pediatrico del Salesi per situazioni particolari. D’estate gli accessi del pronto soccorso dell’ospedale Osimo (da gennaio incorporato dall’Inrca Ancona), lievitano per la presenza di turisti nella Riviera del Conero. A fronte di un carico di lavoro che è aumentato, però, l’organico dei sanitari, quest’anno ad Agosto è sceso a 7 unità contro il minimo di 11 previste per garantire in sicurezza i turni di lavoro. La qualità e la continuità del servizio in questi giorni vengono garantite solo grazie alla professionalità e al senso di responsabilità del personale che rischia però di andare in burn out. In attesa di portare a termine nuove selezioni di camici bianchi con contratti a termine per riequilibrare i numeri, Simone Pugnaloni analizza la questione da un’ottica positiva e pubblica il messaggio di ringraziamento rivolto proprio ai medici del pronto soccorso del Ss. Benvenuto e Rocco da un turista che “ha cercato il mio numero– scrive sui social media – per inviarmi un messaggio whatsapp”.

Ospedale di Osimo, pronto soccorso al collasso: manca quasi la metà dei medici

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X