facebook rss

Controlli ad Hotel House e River Village:
64 persone controllate,
perquisizioni e denunce

PORTO RECANATI - Nel pomeriggio di ieri la polizia ha svolto accertamenti nei due condomini. Un 23enne trovato con un coltello a serramanico e arnesi per rubare specchietti delle auto di lusso. Sul lungomare due giovani fermati con marijuana: saranno segnalati come assuntori
Print Friendly, PDF & Email

 

Controlli della polizia all’Hotel House (Foto d’archivio)

 

Sessantaquattro persone controllate, perquisizioni in 5 appartamenti e quattro denunce. Ieri pomeriggio, secondo quanto disposto dal questore Antonio Pignataro, è stato svolto un controllo a Hotel House e River Village di Porto Recanati. Obiettivo il contrasto dello spaccio di droga. Per tutto il pomeriggio sono stati effettuati controlli successivamente poi estesi anche alla zona del lungomare. Operazioni dirette dal dirigente della Squadra mobile, Maria Raffaella Abbate, svolti anche con il supporto dell’elicottero proveniente dal reparto volo di Pescara, di agenti del reparto Prevenzione crimine di Perugia e di una squadra cinofila antidroga. L’operazione ha portato a 64 persone e 48 veicoli controllati. 4 le persone denunciate. Si tratta di un tunisino di 28 anni, un macedone di 30, una ragazza di 26 e un ragazzo di 23 anni residenti in provincia di Ancona.

Maria Raffaella Abbate, dirigente della Squadra mobile

I due stranieri e il ragazzo di 23 anni, tutti noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati per violazione del foglio di via da Porto Recanati. Il 23enne è stato denunciato perché trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 17 centimetri e per possesso di strumenti atti allo scasso (aveva due chiavi modificate che servono a smontare gli specchietti retrovisori delle auto di lusso). All’Hotel House sono state identificate due persone che erano andate al palazzone multietnico a comprare droga. Saranno sottoposti al provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio e il divieto di fare ritorno nel comune di Porto Recanati. Dieci le perquisizioni personali e 5 quelle in appartamenti di Hotel House e River Village dove vivono persone che gravitano nel mondo dello spaccio. I controlli della Polizia, estesi nel tardo pomeriggio anche al lungomare di Porto Recanati, hanno consentito di segnalare alla prefettura due giovani di 20 e 21 anni, residenti in provincia, trovati in possesso di una modica quantità di marijuana. Saranno anche segnalati alla Motorizzazione per la revisione della patente come assuntori di droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X