facebook rss

Riviera del Conero,
controlli antidroga:
tre segnalazioni

NUMANA - Nella rete delle perquisizioni sono finiti una turista monzese 39enne, un cameriere osimano di 19 anni e un 28enne residente a Recanati. Sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana per uso personale
Print Friendly, PDF & Email

I controlli dei carabinieri nell’operazione “Estate sicura”

Controlli antidroga nella Riveira del Conero. Stamattina, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze psicotrope, i carabinieri della Stazione di Numana hanno proceduto a segnalare alla Prefettura per possesso illegale di sostanze stupefacenti per uso personale una 39enne, un 19enne e un 28enne. Nel primo caso la donna, un’impiegata residente Monza, a seguito di perquisizione eseguita in un’abitazione affittata per le vacanze estive dalla stessa, è stata trovata in possesso in un pensile della dispensa, di un sacchetto in cellophane risultato contenere 0,2 grammi di marijuana, posta sotto il vincolo del sequestro amministrativo. Il cameriere 19enne nato in Brasile ma residente a Osimo, invece è stato controllato dai militari in via Recanatese a Numana. Alla vista dei carabinieri aveva lasciato cadere a terra un contenitore in plastica che aveva in mano, con i 0,9 grammi di hashish. Il narcotico è stato sottoposto al vincolo del sequestro amministrativo. Infine il 28enne nato in Russia ma residente a Recanati è stato intercettato e controllato dalla pattuglia in turno e trovato in possesso di complessivi 0,8 grammi di marijuana occultata nello zaino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X