facebook rss

Ragazzina morsa da un molosso:
denunciata la proprietaria del cane

CUPRAMONTANA - La 13enne stava camminando su un marciapiedi di via Piana quando è stata azzannata a un polpaccio dall'animale in fuga dal suo giardino per via del cancello lasciato aperto. La padrona dovrà rispondere di lesioni colposo e pagare una sanzione per mancata custodia
mercoledì 5 settembre 2018 - Ore 13:08
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Morsa da un molosso fuggito dal giardino di un’abitazione. E’ successo qualche settimana fa in via Piana a Cupramontana ad una 13enne che camminava per la sua strada. La ragazzina è stata azzannato dal cane un po’ troppo esuberante, che approfittando della disattenzione della padrona e del cancello aperto, una volta fuori dal recinto si è fiondato sull’ignara passante mordendola al polpaccio. Sono seguiti attimi di terrore prima che la proprietaria dell’animale riuscisse a richiamarlo all’ordine. I familiari della ferita l’hanno accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi da dove è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni. Le sue condizioni non sono gravi ma la querela-denuncia per lesioni colpose è stata presentata dalla famiglia della 13enne ai carabinieri di Cupramontana e alla padrona del cane è stata anche elevata una sanzione amministrativa  per omesso controllo. Il cane aveva comunque effettuato la vaccinazione antirabbica e oltre alla ferita prodotta con i denti non ha messo a rischio la salute dell’adolescente con possibile contagio virale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X