facebook rss

Lavori Pedemontana, i dem
della zona montana:
“Prioritario completarli”

FABRIANO - Fabrizio Giuliani, coordinatore Pd, dà voce alle sezioni del partito di Fabriano, Cerreto d’Esi, Sassoferrato, Genga e Serra San Quirico per chiedere la costituzione di una cabina di regia fra tutti, sindaci, parlamentari, Regione Marche, forze politiche e sociali
Print Friendly, PDF & Email

Un cantiere della Quadrilatero per la Pedemontana Fabriano – Matelica

Il completamento dei lavori della Pedemontana è una priorità assoluta. E’ questa la conclusione alla quale è arrivato il comitato della zona montana del Partito Democratico, riunito nei giorni scorsi. “Alla riunione a cui hanno partecipato tutte le sezioni e i gruppi consiliari con la presenza del Segretario Provinciale Sagramola e del Coordinatori Giuliani si è affrontata la situazione dei lavori per il completamento del progetto Quadrilatero e Pedemontana. Tutti i rappresentanti dei circoli hanno esternato la loro preoccupazione per il possibile blocco dei lavori. – fa sapere Fabrizio Giuliani, il coordinatore democrat della Zona Montana  (Sezioni di Fabriano – Cerreto d’Esi – Sassoferrato – Genga – Serra San Quirico)  – Le popolazioni residenti nel territorio in questi anni hanno dovuto, ed ancora oggi lo fanno, sopportare enormi disagi: scomparsa di svincoli, allungamento dei tracciati, inquinamento, percorrenze triplicate per poi trovarsi ingannati e vedere, di volta in volta, allontanarsi la fine dei lavori Pertanto il Pd chiede la massima attenzione delle Istituzioni e la mobilitazione delle forze politiche e sociali”.

Il Partito democratica crede fermamente che “la fine delle opere in progetto è una priorità assoluta per tutto il comprensorio e chiediamo la costituzione di una cabina di regia fra tutti, sindaci, parlamentari, Regione Marche, forze politiche e sociali., il cui compito sarà quello di promuovere tutte le azioni necessarie verso il Governo e gli enti preposti perché i lavori riprendano a pieno regime e si concludano il prima possibile. – prosegue Giuliani –  In tal senso tutti i nostri Gruppi consiliari nei singoli Comuni sono invitati a presentare mozioni che sollecitano i Sindaci a procedere in questa direzione. Il Partito Democratico, preoccupato per la sottovalutazione della mancata riunione del Cipe che il governo dà al problema, provvederà a sensibilizzare il proprio Gruppo Regionale per attivare i necessari interventi politico-istituzionali per raggiungere l’obiettivo di una piena ripresa dei lavori”.

Comitato Pedemontana: «L’opera rischia di restare un’incompiuta»

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X