facebook rss

Robin Hood da esportazione
protagonisti a Filottrano

GLI ARCIERI della Quintana partecipano alla gara per la conquista del palio, nell'ambito della manifestazione "Le Marche della Storia"
sabato 13 Ottobre 2018 - Ore 10:11
Print Friendly, PDF & Email

I tre arcieri di Sant’Emidio: Luigi Sacripanti, Giuseppe Capponi e Roberto Canala

Cinque arcieri ascolani, protagonisti della gara quintanara “La Freccia d’Oro”, ma anche di tante altre gare (storiche e non), sono tra i protagonistri della settima edizione del “Palio degli arcieri” che si svolge domenica 14 ottobre a Filottrano nell’ambito della manifestazione “Le Marche della Storia”. Si tratta del trio rossoverde del Sestiere di Sant’Emidio che questa estate ha vinto, per la terza volta da quando si gareggia a squadre, il Palio degli arcieri della Quintana.

Sono Giuseppe Capponi (nel 2018 ha fatto sua per la terza volta anche “la brocca d’oro” che viene assegnata al miglior arciere singolo), Roberto Canala e Luigi Sacripanti. Con loro anche Giuliano Scancella del Sestiere di Porta Romana che un mese fa ha vinto la gara di tiro con l’arco a Castel di Lama in occasione del “Palio della Balestra”, e Roberto Nardinocchi del Sestiere di Porta Solesta che vinse “la brocca d’oro” nel 2013. A Filottrano gli arcieri si sfidano in mattinata nelle qualificazioni e poi nel pomeriggio si contendono il palio.

Giuliano Scancella (Porta Romana)

Roberto Nardinocchi (Porta Solestà)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X