facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Farmacie, assegnate
le nuove sedi:
Osimo ne avrà tre in più

SERVIZI – Le liste civiche fanno sapere che i nuovi esercizi che svolgono un servizio pubblico si insedieranno nelle frazioni di San Biagio, Campocavallo e presso il parco commerciale Cargo Pier. Il sindaco Pugnaloni: "Giusta la scelta della giunta 2012"
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Assegnate le sedi farmaceutiche ai farmacisti vincitori del concorso straordinario indetto dalla Regione Marche in applicazione della normativa nazionale. Lo stabilisce un recetissimo decreto del direttore dell’Agenzia sanitaria in attuazione della legge nazionale 27/2012. In particolare la legge stabilisce che il numero delle autorizzazioni preveda una farmacia ogni 3.300 abitanti (anziché ogni 5.000) nei Comuni con popolazione inferiore a 12.500 abitanti e una ogni 4.000 abitanti negli altri Comuni. Le amministrazioni comunali, sulla base dei dati Istat 2010, hanno individuato le nuove sedi disponibili sul proprio territorio e inviato i dati alla Regione che ha svolto il concorso di assegnazione ‘per soli titoli’. L’Agenzia regionale sanitaria, nell’interesse pubblico primario di incrementare l’assistenza farmaceutica in tutto il territorio regionale, ha approvato la graduatoria degli idonei e assegnato le sedi dopo i numerosi ricorsi. A seguito del primo interpello, svolto nel mese di luglio 2018, sono state accettate 41 sedi rispetto alle 62 disponibili, le sedi vacanti verranno riproposte con un secondo interpello tra sei mesi. Le nuove farmacie, che dovranno essere aperte al pubblico entro sei mesi, avranno sede nei seguenti Comuni: Ancona, Loreto, Jesi, Senigallia, Osimo, Castelfidardo, Monte San Vito, in provincia di Ancona. In provincia di Ascoli Piceno: San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno. In provincia di Fermo: Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare. In provincia di Macerata: Civitanova Marche, Macerata, Recanati, Matelica, Corridonia, Potenza Picena, Porto Recanati, Morrovalle. In provincia di Pesaro e Urbino: Sant’Angelo in Lizzola (ora Vallefoglia), Fano, Mondolfo, Pesaro.

LISTE CIVICHE “TRE NUOVE FARMACIE A CAMPOCAVALLO, SAN BIAGIO E PARCO COMMERCIALE CARGO PIER GRAZIE ALLA PROGRAMMAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE SIMONCINI” – Il provvedimento fa esprimere soddisfazione alle Liste civiche di Dino Latini. “La regione Marche ha finalmente deliberato l’istituzione di 3 nuove farmacie ad Osimo. Grazie ad una riprogrammazione delle farmacie territoriali deliberata dalla giunta Simoncini le tre nuove aperture avverranno nelle frazioni di San Biagio, Campocavallo e presso il parco commerciale Cargo Pier” commentano in una nota stampa i movimenti civici. “Una grande opportunità per queste importanti frazioni. – prosegue il comunicato – I buoni frutti delle attività amministrative delle Liste civiche si vedono. Un buon lavoro dunque ai farmacisti Luigi Listorti, assegnatario della sede di San Biagio-S. Stefano, Gabriella Turchetti assegnataria della sede di Campocavallo e a Marco De Lillo assegnatario della sede di Cargo Pier”.

IL SINDACO PUGNALONI : “BUONA LA SCELTA DELLA GIUNTA 2012” – Grazie alla legge nazionale che ha liberalizzato il mercato delle farmacie ed a tutte le regioni d’Italia che hanno recepito gli indirizzi dello Stato, il Comune di Osimo ha potuto individuarne tre nuove in zone strategiche della citta’. “San Biagio e Campocavallo rappresentano dopo Osimo stazione le due frazioni più popolose della citta’, il Cargo Pier è stato ritenuto dalla legge luogo quale centro commerciale idoneo ad ospitarne una in via eccezionale. – spiega il sindaco Simone Pugnaloni – Nel 2012 ha ben fatto la Giunta a fare questa scelta, se fosse arrivata sui banchi del consiglio comunale anche le minoranze avrebbero sicuramente detto si, allo stesso modo se oggi fosse possibile ampliarne l’offerta sul territorio di Osimo non esiteremmo neanche un secondo a dire si. La cura della nostra salute è e deve essere bene primario e priorità per ogni istituzione pubblica. A nome mio personale e di tutta la citta’ un benvenuto speciale a queste nuove farmacie in attesa di essere presenti quanto prima alla festa di apertura”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X