facebook rss

Furto alla Q8, scassinano
la cassa del self service
e fuggono per campi

OSIMO - L'allarme è scattato stanotte verso le 3 e all'arrivo dei carabinieri nell'area di distribuzione carburanti di via D'Ancona, i banditi avevano già fatto perdere le proprie tracce. Il bancomat aperto con un frullino o un piede di porco. Bottino in via di quantificazione
lunedì 5 novembre 2018 - Ore 15:24
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Scassinano con un frullino o un piede di porco la cassaforte del self service alla Q8 Easy di via D’Ancona, ad Osimo. Poi fuggono per campi con un bottino di banconote ancora in via di quantificazione. Il raid è avvenuto stanotte intorno alle 3 quando è scattato l’allarme e i carabinieri del radiomobile di Osimo sono intervenuti sul posto. All’arrivo dei lampeggianti i banditi avevano però già fatto perdere le propriE tracce, probabilmente dandosi alla fuga attraverso la campagna che circonda il distributore di carburanti, poco distante dal bivio per Santo Stefano e alle porte della frazione di San Biagio.

Le telecamere accese sull’area di servizio potrebbero aver ripreso la scena ma non sono ancora stati visionati i filmati. Una volta scardinato lo sportello della cassaforte, non è chiaro quante banconote dell’incasso del week end i banditi siano riusciti a razziare utilizzando qualche altro attrezzo per ‘aspirarle’ e ed estrarle fuori.  In attesa di verifiche più approfondite, la denuncia non è stata ancora formalizzata negli uffici della caserma di via Saffi. Tra l’altro le somme custodite nella cassa self service erano in parte già state prelevate dalla proprietà. Non si esclude pertanto che le aspettative dei ladri sul bottino possano essere andate in parte deluse. È la prima volta che il distributore ‘low cost’ della Q8 di via D’Ancona viene derubato. Sull’episodio indagano i carabinieri della Stazione di Osimo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X