facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Nonna e nipote bloccate
nell’ascensore
del mercato dell’Erbe

OSIMO - E' successo stamattina alle 12.30 in centro storico a Osimo. Sono stati i vigili del fuoco a liberare la 91enne e la 20enne. Poco prima a Castelfidardo i pompieri avevano soccorso una famiglia con 3 figli intrappolata in casa per la porta d'ingresso incastrata
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, Piazza San Francesco con il mercato coperto

Famiglia bloccata in casa a Castelfidardo, nonna e nipote intrappolate nell’ascensore del mercato dell’erbe di Osimo. Domenica di interventi per i vigili del fuoco di Osimo che verso le 10 di stamattina sono tornati in via Berardi come era accaduto circa un anno fa, per sbloccare la porta d’ingresso dell’abitazione di due genitori e tre figli, il più piccolo di 3 anni. La famigliola era chiusa dentro casa e non riusciva ad uscire. I pompieri di San Sabino sono entrati da una finestra dell’abitazione e hanno poi riaperto la porta con la serratura incastrata. Verso le 14.30 nuovo allarme nel centro storico di Osimo dove una pensionata di 91 anni con la nipote 20enne erano rimaste imprigionate nell’ascensore interno al Mercato coperto che collega le grotte del Cantionone a piazza San Francesco. Le due donne hanno mantenuto la calma ed erano anche riuscite a contattare un parente che dall’esterno non è riuscito a far ripartire l’impianto fi sollevamento. Non è la prima volta che accade ma in questo caso, l’intervento tempestivo della squadra dei vigili del fuoco ha evitato malori e quindi l’arrivo del 118.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X