facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Gli artificieri fanno brillare
un ordigno bellico a Falconara

LA BOMBA da mortaio era stata ritrovata nelle campagne attorno a via Castellaraccia durante la bonifica propedeutica alla realizzazione del bypass ferroviario. Stamattina le operazioni per depotenziarla messe in atto dal genio ferrovieri di Bologna
Print Friendly, PDF & Email

In seguito alla bonifica del terreno destinato al bypass ferroviario è stata rinvenuta una bomba da mortaio calibro 81 della lunghezza di circa 30 cm verosimilmente risalente alla seconda guerra mondiale. Utilizzando un carotaggio già presente sul terreno la bomba è stata infilata all’interno e fatta brillare dal genio ferrovieri di Bologna. A presidiare il posto i carabinieri della Tenenza di Falconara con il comandante Michele Ognissanti e la polizia locale con il comandante Alberto Brunetti, per assicurare la vigilanza del territorio e la chiusura degli accessi e per garantire che tutte le operazioni procedessero in sicurezza. Come da protocollo la Prefettura ha coordinato le operazioni a partire dal momento in cui il rinvenimento dell’ordigno è stato denunciato dalla ditta specializzata nelle operazioni di bonifica, che opera per conto dell’azienda cui Rfi ha affidato l’appalto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X