facebook rss

Il Comune di Osimo
sempre più informatizzato

PIU' SICUREZZA nella memorizzazione dei dati della rete Intranet con l'arrivo stanattina di nuovi computer e di un disaster recovery, che memorizza i dati informatici salvati nel Ced comunale
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Pugnaloni con il responsabile del Centro elaborazione dati comunale e (in primo piano) il consigliere Lanfranco Migliozzi

Il nuovo disaster recovery il Ced del Comune di Osimo

No, non è un acquisto folle nella settimana del Black Friday. L’amministrazione comunale di Osimo da tempo sta investendo sulla informatizzazione degli uffici e stamattina sono arrivati nuovi computer e attrezzature hardware che renderanno ancora più sicura la rete intranet del Comune. “Mai come in questi due anni si é investito per informatizzare gli uffici comunali. – ha commentato soddisfatto il sindaco Simone Pugnaloni, postando sui social media le foto dei pacchi – Grazie al consigliere comunale delegato all’informatizzazione, Lanfranco Migliozzi, l’amministrazione comunale ha investito 100 mila euro in due anni. L’anno scorso sono state acquistate attrezzature per l’attività di disaster recovery, un nuovo sistema hardware che mette i sicurezza tutti i dati informatici salvati nel Ced comunale. Oggi sono arrivati 50 nuovi pc per tutti gli uffici comunali. Una bella notizia per accelerare l’attività amministrativa per i cittadini di Osimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X